Team

Illustrator and cartoonist

Salvatore Pellone nasce ad Avellino il 21 Settembre 1991, cresciuto in ambiente artistico, coltiva la sua passione per il disegno. Trasferitosi in Puglia all’età di 10 anni, si iscrive all’indirizzo di oreficeria alla scuola statale d’arte Giannelli, vicino Lecce. Come autodidatta entra a far parte dello staff per il progetto musicale – letterario Vesepia e come soggettista per diversi progetti editoriali inediti. Terminati gli studi e le prime esperienze si sposta a Torino dove frequenta con profitto il corso di fumetto alla Scuola Internazionale di Comics, affacciandosi così al mondo della scrittura, dell’editoria e specializzandosi in tecniche artistiche tradizionali e digitali.  Dopo diverse fiere artistiche e lavori saltuari nel campo decide di realizzare periodicamente numerose collection creative autoriali e nel 2016 partecipa come volontario ai Torino Graphic Day.

Art Director, Graphic and Illustrator Designer

Giulia Pavani nasce il 22 Gennaio 1993 a Torino. Studia Grafica Pubblicitaria per 5 anni all’istituto professionale Albe Steiner dove si diploma nel 2012 come Operatore Tecnico Grafico Pubblicitario. Prosegue gli studi, ultimando nel 2013 il corso professionale di Graphic Design presso la Scuola Internazionale di Comics. Frequenta successivamente il corso biennale di comunicazione pubblicitaria, grafica e multimedia con Forma-Rete, società cooperativa; parallelamente conclude con profitto il corso triennale di fumetto, avvicinandosi ad editoria, disegno, informatica e scrittura, alla Scuola Internazionale di Comics con sede a Torino. Nell’inverno 2013 si iscrive al workshop di scrittura creativa presso l’associazione DaimonArt. Coltiva la passione per l’illustrazione, la scrittura e la fotografia approfondendo quest’ultima nelle tecniche di ripresa, sviluppo e stampa. Esercitandosi come freelance dal 2014 svolge lavori per diversi committenti nel campo della grafica; per la Regione Piemonte, circoli Arci e numerosi privati. Ha vinto il contest per i 10 anni di Aismac associazione italiana Siringomielia e Arnold Chiari. Nell’estate del 2014 ha prodotto una serie di capi d’abbigliamento per diversi club di motociclisti stampando in serigrafia le proprie illustrazioni. Dopo il tirocinio svolto nel 2017 presso la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, attualmente collabora come grafico freelance e storyboard artist per diversi studi di produzione cinematografica.

Writer and Scriptwriter

Andrea Carrozza nasce a Gallipoli il 29 Aprile del 1990. Nel 2014 consegue la laurea in Beni Culturali presso l’Università del Salento con una tesi su “I racconti e le favole di Italo Svevo”. Lo stesso anno entra a far parte, come sceneggiatore, dell’Associazione GiraSud Film, dove progetta e scrive cortometraggi come: “Ad occhi aperti” – in concorso come “miglior cortometraggio per il David di Donatello nel 2015 – e diversi videoclip musicali: “Fumo nell’anima” dei Sud Sound System, “Resa-Pubblica” dei Camden, “Move in time” dei Mistoura Loca, “Jingle Bells” dei #Fusi-On. Coltivare la passione per la musica ed il cinema lo porta sempre più spesso a contatto con realtà artistiche, come la sperimentazione nella regia cinematografica e vivendo un esperienza come bassista in un gruppo locale emergente. Nel novembre del 2015 crea il collettivo Spazio Beluga insieme all’amico e Vignettista Salvatore Pellone e nel dicembre dello stesso anno viene pubblicato il suo primo racconto ufficiale “La giostra” che verrà inserito in un’antologia dal titolo “I racconti di Cultora. Centro-Sud” (A.A.V.V., Historica Edizioni). Nel 2016 partecipa alla Prima edizione del Concorso Stampa Libri con un racconto dal titolo “Il lato opposto”, opera che verrà selezionata per essere inserita nell’antologia “Racconti in libertà. Sud” (A.A.V.V., Historica Edizioni). Successivamente il racconto dal titolo “Quando cambia il vento” viene inserito nell’antologia “Salento in Love- I mari e le torri” disponibile sul sito www.agorà.it

Digital Artist and Illustrator

Nata nel 1994 a Cremona , Beatrice Giannini ha sempre manifestato la sua passione per l’arte e per il disegno fin da piccola. Dopo i cinque anni passati al liceo artistico Bruno Munari di Crema, ha frequentato il corso di illustrazione alla Scuola Internazionale di Comics di Brescia per tre anni, sviluppando sorprendenti doti in ambito di colorazione tradizionale e digitale. Nel contempo lavora come animatore didattico al Borgo medioevale di Soncino. Conclude l’anno di studio con la sua prima pubblicazione per il racconto “la collina dei cipressi ” di Gds edizioni, a soli 22 anni prosegue la specializzazione col master in illustrazione digitale presso Imasterart a Milano.